La mia guida della Moldova per il Touring Club Italiano

Arriva in questi giorni in libreria la prima edizione della Guida Verde “Romania Moldova” del Touring Club Italiano. Si tratta di un titolo unico sul mercato, perché non esiste in italiano nessuna guida che tratti diffusamente la Repubblica di Moldova. La sezione della guida dedicata alla Moldova è stata scritta da Nadia Pasqual, esperta di turismo che si è occupata dello sviluppo e della promozione della destinazione negli ultimi tre anni, con il contributo di Tino Mantarro del Touring Club Italiano per quanto riguarda la Transnistria. Continue reading La mia guida della Moldova per il Touring Club Italiano

Sulla Via della Seta: l’Armenia

Che cos’è l’Armenia? E’ il popolo dell’Ararat con i suoi tremila anni di storia. E’ l’incrocio di civiltà, mercanti e viaggiatori lungo l’antica Via della Seta. E’ la Repubblica d’Armenia di oggi con il suo presente difficile. Scopriamo la prima nazione cristiana al mondo e la sua storia travagliata di ieri e di oggi, tra Anatolia e Caucaso.

 

Occupandomi di comunicazione per il turismo ho lavorato alla promozione dell’Armenia come destinazione turistica per conto di diverse organizzazioni armene e agenzie di sviluppo internazionali. Frequento l’Armenia da 10 anni e ormai la conosco meglio dell’Italia. Ed è in veste di esperta della destinazione e autrice della guida di viaggio “Armenia e Nagorno Karabakh” (Polaris Editore) interverrò martedì 25 ottobre all’incontro “Sulla Via della Seta: l’Armenia” organizzato da VEZ Biblioteca Civica Mestre in collaborazione con l’agenzia viaggi Viagginmente. Continue reading Sulla Via della Seta: l’Armenia

Twitter: perchè aziende e comunicatori non possono farne a meno

Twitter compie 10 anni e si conferma piattaforma di instant news per comunicatori, editori e giornalisti, ma anche strumento di real-time marketing per aziende e organizzazioni che lo utilizzano per intercettare e raggiungere utenti con interessi specifici.

 

Sono ancora in molti a chiedersi per quale motivo comunicatori e imprese dovrebbero essere presenti su Twitter. Per rispondere a questa domanda Salvatore Ippolito, Country Manager Twitter Italia, ospite del secondo incontro della rassegna Faccio Cose Vedo Gente organizzato da Ferpi Triveneto sabato 2 aprile 2016 a Vicenza, consiglia innanzi tutto di chiederci quali sono le nostre passioni. Sicuramente, su Twitter troveremo contenuti specifici sugli argomenti di nostro interesse in grado di informarci. Non c’è dubbio che Twitter nei suoi 10 anni di esistenza abbia dimostrato di essere il medium di riferimento per l’informazione in tempo reale: “If it happens in the world, it happens on Twitter” è il motto del social. Continue reading Twitter: perchè aziende e comunicatori non possono farne a meno

Editori e social media: fare informazione nell’era digitale

L’ingresso degli editori nei social media ha provocato una serie di critiche da parte di alcuni esperti digitali, blogger e giornalisti. Chi ritiene che gli editori abbiano commesso un grave errore strategico, sembra non essersi accorto che il digitale sta portando a una nuova configurazione dell’informazione

di Sergio Baraldi

 

L’argomentazione contro l’accordo con Facebook e Google è che il volume di traffico è cruciale per gli introiti pubblicitari e la decisione degli editori di allearsi ai social somiglia a una resa al nemico. Gli editori, infatti, si metterebbero nelle mani del loro carnefice o, nel caso più favorevole, starebbero programmando un suicidio. I rapporti di forza esistenti non lascerebbero margine a finali alternativi. I social media di fatto stanno diventando a loro volta editori e sostituiranno quelli “tradizionali”. Continue reading Editori e social media: fare informazione nell’era digitale