Moldova: l’ospitalità non è uno slogan per turisti

In Moldova, piccola repubblica che ha già accolto oltre 390.000 rifugiati ucraini, gli operatori turistici sono in prima linea nell’offrire ospitalità 

Mentre governi e analisti continuano a interrogarsi sui possibili sviluppi della guerra in Ucraina, la piccola Repubblica di Moldova, che con il paese invaso condivide una linea di confine di circa mille chilometri, non ha avuto alcun dubbio. Governo, istituzioni, associazioni, operatori economici e semplici cittadini si sono immediatamente attivati per accogliere donne, bambini e anziani fuggiti fin dall’inizio del conflitto armato il 24 febbraio scorso. Tre quarti degli oltre 390.000 ucraini, oltre un terzo dei quali bambini (fonte UNHCR) giunti finora in Moldova, sono stati ospitati in case private, il resto in centri di accoglienza e nelle strutture ricettive messe a disposizione dagli operatori turistici. La Moldova è il paese con il tasso di accoglienza più alto in rapporto al numero di cittadini (fonte: UNHCR). Circa un terzo dei rifugiati ha deciso di rimanere nel paese, andando ad aumentare la popolazione locale del 4%. Continue reading Moldova: l’ospitalità non è uno slogan per turisti

Webinar per agenti di viaggio: le destinazioni Estate 2022

Il webinar DOVE COME QUANDO – Estate 2022 in programma su Zoom martedì 15 marzo dalle 11:00 alle 12:00 è dedicato a fare chiarezza sulle linee guida aggiornate e a presentare le novità per la prossima stagione di Austria, Grecia, Slovenia e Spagna.  Il webinar, che avrò il piacere di moderare, è un evento online di vera IN-formazione per agenti di viaggio e operatori sulle destinazioni protagoniste dell’estate 2022. E’ organizzato da Commerciale Turismo Italia, società specializzata in eventi per travel trade. Continue reading Webinar per agenti di viaggio: le destinazioni Estate 2022

Il turismo culturale riparte da tourismA

La voglia di cultura e il desiderio di tornare a viaggiare sono stati protagonisti della settima edizione di tourismA che si è svolta a Firenze dal 17 al 19 dicembre 2021. Destinazioni e operatori del turismo culturale hanno presentato la loro offerta al pubblico del Salone dell’Archeologia e del Turismo Culturale organizzato da Archeologia Viva (Giunti Editore).

A tourismA, il più importante e partecipato evento del settore a livello europeo, organizzato da Archeologia Viva (Giunti Editore), si è fatto il punto sulla valorizzazione del patrimonio culturale con uno sguardo attento all’offerta di itinerari culturali di destinazioni italiane e internazionali, e ai viaggi proposti dagli operatori del settore. Continue reading Il turismo culturale riparte da tourismA

tourismA riparte dal turismo culturale

La quarta edizione del workshop sul turismo culturale riservato a destinazioni e operatori si svolgerà venerdì 17 dicembre a Firenze nell’ambito del Salone internazionale di Archeologia e Turismo culturale

 

Si svolgerà venerdì 17 dicembre a Firenze (9.30-15.30) la quarta edizione di Buy Cultural Tourism, il workshop B2B del turismo culturale realizzato da Mark PR nell’ambito di tourismA, il Salone dell’archeologia e turismo culturale organizzato da Archeologia Viva (Giunti Editore). Il più partecipato evento europeo dedicato al patrimonio culturale e al turismo culturale riserva un’attenzione speciale agli operatori del settore Continue reading tourismA riparte dal turismo culturale

La Moldova torna alla ribalta grazie allo Sheriff Tiraspol

La Moldova, sotto i riflettori per le vittorie dello Sheriff Tiraspol in Champions League, si visita senza quarantena con voli diretti da 10 aeroporti italiani

La Moldova, chiamata anche Moldavia, nella lista D del Ministero della Salute italiano, è uno dei Paesi verso i quali si può viaggiare liberamente per turismo senza bisogno di quarantena al rientro. La piccola repubblica est-europea in questo periodo è sotto i riflettori della stampa internazionale grazie alle vittorie dello Sheriff Tiraspol nella European Champions League Continue reading La Moldova torna alla ribalta grazie allo Sheriff Tiraspol

La comunicazione del turismo durante la pandemia

Le restrizioni causate dal Covid-19 hanno impattato duramente sul turismo. La comunicazione e le relazioni pubbliche si sono rivelate uno strumento fondamentale per sostenere un settore che si è trovato ad attraversare una crisi imprevedibile e imprevista. L’analisi su come destinazioni e operatori del settore hanno rivisto la propria comunicazione e relazione con gli utenti durante la fase pandemica.

La pandemia in corso ha portato molte destinazioni e brand del settore turistico a rivalutare il ruolo e gli obiettivi delle loro attività di relazioni pubbliche e comunicazione durante le diverse fasi della crisi sanitaria che ha fortemente limitato la possibilità di viaggiare. In generale, abbiamo assistito alla riscoperta, da parte di enti di promozione turistica e degli operatori, del ruolo fondamentale svolto dai canali di comunicazione digitale, che si sono rivelati tra gli strumenti più efficaci per mantenere aperto il dialogo e restare in contatto con gli utenti. Tuttavia, è stato necessario riconsiderare molti fattori: dalle modalità di comunicazione attraverso i canali digitali e social all’opportunità di veicolare campagne promozionali, dalla gestione delle media relations all’influencer marketing, passando per la riprogrammazione di contenuti e calendari editoriali. Continue reading La comunicazione del turismo durante la pandemia

CLiCK iT, il marketplace dell’Italia che non ti aspetti

Comunicato stampa – Ha incassato l’interesse di oltre un migliaio di operatori italiani CLiCK iT, il portale di ViaggItalia presentato ufficialmente a TTG Travel Experience due mesi fa, che punta sul fascino inedito di destinazioni e itinerari italiani al di fuori dei circuiti di massa e delle offerte standardizzate. Si tratta soprattutto di strutture ricettive, agenzie di viaggi, tour operator e operatori del turismo esperienziale distribuiti su tutto il territorio nazionale intenzionati a raggiungere gli utenti che prenotano viaggi online, aderendo a un marketplace italiano che offre condizioni estremamente vantaggiose.

Nato con la finalità di promuovere il turismo italiano in chiave undertourism, CLiCK iT trasferisce online un’offerta tanto vasta quanto tradizionalmente frammentata di esperienze, soggiorni e vacanze fuori dai percorsi più conosciuti. Proposte attentamente selezionate secondo parametri di qualità, originalità e autenticità in chiave undertourism, grazie anche alla rete di ambassador distribuiti su tutto il territorio nazionale che sono il primo punto di contatto per i merchant più interessanti. La OLTA italiana rende finalmente fruibile ai viaggiatori l’immenso patrimonio culturale e naturale di un’Italia tutta da scoprire, che diventa ora prenotabile sul portale attraverso le offerte di prodotto degli operatori e gli accordi con importanti realtà territoriali di promozione turistica. Operatori e territori che si stanno preparando a intercettare la nuova domanda nella prossima fase di ripartenza del turismo italiano.

Dichiara Giampiero Campajola, socio e amministratore delegato di ViaggItalia Srl, start-up innovativa con sede nell’area Trieste Science Park: “Eravamo pronti a lanciare il portale B2C in dicembre, ma data la situazione preferiamo andare online per Pasqua 2021 con una gamma di prodotti ancora più ampia. Su sollecitazione degli operatori, stiamo intanto lavorando per anticipare il lancio della formula B2B2C, inizialmente prevista in una seconda fase. Daremo così la possibilità agli agenti di viaggio di utilizzare CLiCK iT come piattaforma digitale di vendita per offrire ai loro clienti proposte in tutte le fasce di prezzo integrate nei tre moduli di offerta, Vacanze, Soggiorni ed Esperienze, combinabili anche in dynamic packaging”.

CLiCK iT offre agli operatori del turismo una piattaforma di vendita accessibile a condizioni vantaggiose, senza costi fissi, nessuna fee d’ingresso, una commissione del 10% sul venduto e termini di pagamento favorevoli. CLiCK iT offre, inoltre, la piena integrazione con i maggiori channel manager e un contact center dedicato. Gli operatori aderenti hanno accesso all’area riservata, dove gestiscono in totale autonomia il caricamento delle loro proposte sul portale con l’assistenza gratuita del team di supporto tecnico.

Click it marketplace viaggi undertourism in Italia

Le ricerche di mercato indicano come il comportamento d’acquisto dei viaggiatori sia cambiato profondamente durante la pandemia, con un consistente incremento dell’e-commerce in tutti i settori economici, anche tra le fasce di pubblico precedentemente meno propense ad acquistare online. Per quanto riguarda i viaggi, le proiezioni confermano come anche nel 2021 prevarrà il turismo di prossimità in luoghi poco affollati da raggiungere con mezzi propri, dove poter vivere esperienze non convenzionali in totale sicurezza. Sono cambiamenti importanti e destinati a durare che CLiCK iT intercetta con un’offerta di prodotto qualificata, non generalista, che sarà possibile prenotare con pochi clic.

www.click-it.it

Contatto stampa

Nadia Pasqual
Cell. 349 2131565

CLiCK iT: OLTA italiana per i viaggi undertourism in Italia

COMUNICATO STAMPA – Nasce una nuova OLTA (On Line Travel Agency) tutta italiana dedicata al turismo nazionale: è CLiCK iT il portale vetrina di ViaggItalia che punta a valorizzare itinerari e destinazioni meno scontati, la ricchezza unica e ancora poco conosciuta dei nostri territori, l’Italia che non ti aspetti. CLiCK iT sarà presentato a stampa e operatori a TTG Travel Experience, Fiera di Rimini dal 14 al 16 ottobre pad. C5 – stand n. 166. Continue reading CLiCK iT: OLTA italiana per i viaggi undertourism in Italia

La comunicazione al tempo del coronavirus

In questo periodo di emergenza tutta la nostra attenzione è rivolta alla salute nostra, dei nostri cari e dei collaboratori. E’ normale e necessario che sia così. Molti di noi lavorano da casa, alcuni hanno ridotto l’attività, ma la questione rimane. Cosa fare per quanto riguarda la comunicazione? E’ meglio tacere o continuare a far sentire la nostra voce? Ecco la mia opinione di professionista. Continue reading La comunicazione al tempo del coronavirus