CLiCK iT, il marketplace dell’Italia che non ti aspetti

Comunicato stampa – Ha incassato l’interesse di oltre un migliaio di operatori italiani CLiCK iT, il portale di ViaggItalia presentato ufficialmente a TTG Travel Experience due mesi fa, che punta sul fascino inedito di destinazioni e itinerari italiani al di fuori dei circuiti di massa e delle offerte standardizzate. Si tratta soprattutto di strutture ricettive, agenzie di viaggi, tour operator e operatori del turismo esperienziale distribuiti su tutto il territorio nazionale intenzionati a raggiungere gli utenti che prenotano viaggi online, aderendo a un marketplace italiano che offre condizioni estremamente vantaggiose.

Nato con la finalità di promuovere il turismo italiano in chiave undertourism, CLiCK iT trasferisce online un’offerta tanto vasta quanto tradizionalmente frammentata di esperienze, soggiorni e vacanze fuori dai percorsi più conosciuti. Proposte attentamente selezionate secondo parametri di qualità, originalità e autenticità in chiave undertourism, grazie anche alla rete di ambassador distribuiti su tutto il territorio nazionale che sono il primo punto di contatto per i merchant più interessanti. La OLTA italiana rende finalmente fruibile ai viaggiatori l’immenso patrimonio culturale e naturale di un’Italia tutta da scoprire, che diventa ora prenotabile sul portale attraverso le offerte di prodotto degli operatori e gli accordi con importanti realtà territoriali di promozione turistica. Operatori e territori che si stanno preparando a intercettare la nuova domanda nella prossima fase di ripartenza del turismo italiano.

Dichiara Giampiero Campajola, socio e amministratore delegato di ViaggItalia Srl, start-up innovativa con sede nell’area Trieste Science Park: “Eravamo pronti a lanciare il portale B2C in dicembre, ma data la situazione preferiamo andare online per Pasqua 2021 con una gamma di prodotti ancora più ampia. Su sollecitazione degli operatori, stiamo intanto lavorando per anticipare il lancio della formula B2B2C, inizialmente prevista in una seconda fase. Daremo così la possibilità agli agenti di viaggio di utilizzare CLiCK iT come piattaforma digitale di vendita per offrire ai loro clienti proposte in tutte le fasce di prezzo integrate nei tre moduli di offerta, Vacanze, Soggiorni ed Esperienze, combinabili anche in dynamic packaging”.

CLiCK iT offre agli operatori del turismo una piattaforma di vendita accessibile a condizioni vantaggiose, senza costi fissi, nessuna fee d’ingresso, una commissione del 10% sul venduto e termini di pagamento favorevoli. CLiCK iT offre, inoltre, la piena integrazione con i maggiori channel manager e un contact center dedicato. Gli operatori aderenti hanno accesso all’area riservata, dove gestiscono in totale autonomia il caricamento delle loro proposte sul portale con l’assistenza gratuita del team di supporto tecnico.

Click it marketplace viaggi undertourism in Italia

Le ricerche di mercato indicano come il comportamento d’acquisto dei viaggiatori sia cambiato profondamente durante la pandemia, con un consistente incremento dell’e-commerce in tutti i settori economici, anche tra le fasce di pubblico precedentemente meno propense ad acquistare online. Per quanto riguarda i viaggi, le proiezioni confermano come anche nel 2021 prevarrà il turismo di prossimità in luoghi poco affollati da raggiungere con mezzi propri, dove poter vivere esperienze non convenzionali in totale sicurezza. Sono cambiamenti importanti e destinati a durare che CLiCK iT intercetta con un’offerta di prodotto qualificata, non generalista, che sarà possibile prenotare con pochi clic.

www.click-it.it

Contatto stampa

Nadia Pasqual
Cell. 349 2131565

Comunicazione B2B: come comunicare prodotti e servizi industriali

La comunicazione B2B di prodotti e servizi industriali si riduce spesso a elencare caratteristiche e dati tecnici fino a diventare incomprensibile. Comunicare la complessità e il valore senza ricadere nel linguaggio tecnico settoriale è possibile. Ecco le tecniche che aiutano imprese e professionisti a comunicare in modo efficace per il loro pubblico B2B.

 

La comunicazione B2B può rendere attraenti prodotti e servizi industriali altamente settoriali? Spesso le aziende che operano nel mercato B2B incontrano difficoltà nel comunicare la loro offerta di prodotti e servizi in settori industriali specifici, appannaggio di pochi esperti. Da una parte, ci sono le aziende che ritengono che investire in comunicazione non serva a molto quando il pubblico è composto da altre aziende. Di solito si limitano a partecipare a fiere di settore e a qualche pagina pubblicitaria su testate specialistiche, dove sono convinti di raggiungere il loro pubblico. Dall’altra, ci sono aziende convinte di dover spiegare caratteristiche tecniche e processi industriali in ogni dettaglio per poter convincere il loro pubblico B2B.

Continue reading Comunicazione B2B: come comunicare prodotti e servizi industriali

La comunicazione al tempo del coronavirus

In questo periodo di emergenza tutta la nostra attenzione è rivolta alla salute nostra, dei nostri cari e dei collaboratori. E’ normale e necessario che sia così. Molti di noi lavorano da casa, alcuni hanno ridotto l’attività, ma la questione rimane. Cosa fare per quanto riguarda la comunicazione? E’ meglio tacere o continuare a far sentire la nostra voce? Ecco la mia opinione di professionista. Continue reading La comunicazione al tempo del coronavirus